iPhone 15: Apple aumenta la sua ambizione

Uno degli eventi più attesi dell’anno è l’uscita dell’iPhone 15. Ogni nuovo modello Apple suscita una grandissima curiosità da parte degli utenti, ma stavolta sembra che l’azienda stia puntando particolarmente sulla sua nuova uscita dal momento che sta aumentando la sua spesa.

Gli ordini dell’iPhone 15

Secondo il Display Supply Chain Consulting, la Apple ha aumentato l’ordine dei display del 100% in più rispetto ai modelli precedenti. La compagnia sarebbe particolarmente sicura della nuova incredibile spesa perché si aspetta una domanda decisamente maggiore da parte dei clienti, poiché i sondaggi riguardanti l’attesa dell’iPhone 15 hanno raggiunto dei risultati superiori alle aspettative. Inoltre questo acquisto dei display garantirebbe anche una maggiore disponibilità sui nuovi modelli, a differenza dell’iPhone 14 Plus di cui fu ritardata l’uscita a causa della domanda degli utenti che non rispecchiava molto interesse per quanto riguarda quella versione particolare del dispositivo. Non a caso gli analisti hanno rilevato che proprio l’iPhone 14 Plus sia ormai a fine ciclo, quindi è probabile che la produzione da parte della Apple finisca, segnale che l’iPhone 14 Plus sia stato uno degli smacchi più grandi realizzati dall’azienda, la quale tuttavia è decisa adesso a recuperare le spese perse aumentando la posta in palio.

L’aumento dei display dell’iPhone 15

Secondo sempre la ricerca del Display Supply Chain Consulting, gli utenti hanno aumentato l’interesse non solo per quanto riguarda l’iPhone 15, ma anche per quanto riguarda l’iPhone 15 Pro. Proprio per questa richiesta superiore alle aspettative, l’aumento del 100% per la fornitura di Display è soprattutto destinato alla versione più avanzata del dispositivo: di questa percentuale infatti il 58% è destinato alla produzione di display dell’iPhone 15 Pro, mentre tutto il resto si riferisce alle versioni standard e Plus. Adesso bisogna vedere se l’ambizione della Apple rispecchierà anche le esigenze del mercato (diversamente dai costi della sostituzione della batteria), ma secondo gli analisti le possibilità della cosa sono molto grandi.

Impostazioni privacy