Commettono furti con un neonato: arrestati ladri a Castel Guelfo

Conservare i propri risparmi in nuovi modi è diventato un sistema sempre più conveniente, dal momento che i furti sono all’ordine del giorno e tra questi uno in particolare è stato sventato grazie ad un vero e proprio colpo di fortuna, grazie ad una serie di elementi che ha impedito ai ladri di farla franca durante un colpo che si stava verificando al centro commerciale The Styles Outlet che si trova a Castel Guelfo.

 Il furto sventato a Castel Guelfo

Mentre una persona stava per andarsene dal parcheggio, ad un certo punto quest’ultima ha notato degli individui che stavano caricando la merce dentro una Bmw, avendo un atteggiamento che faceva pensare ad una grande fretta. Poiché al cittadino non sembrava che quelle persone assomigliassero ai dipendenti del centro commerciale o ad una regolare ditta di trasporti o di magazzini, è stato deciso immediatamente di chiamare il 112.

Dopo aver ricevuto la chiamata dal cittadino, i carabinieri si sono subito recati sul posto ed hanno bloccato gli individui sospetti per accertamenti. Una volta perquisito il veicolo, sono stati sorpresi con numerosi prodotti rubati dai negozi del centro commerciale, tra cui diversi profumi saccheggiati. Secondo le autorità, il valore che sarebbe stato portato via se non fossero intervenuti ammontava a circa 3.200 euro.

Chi sono i ladri a Castel Guelfo

Gli organizzatori del furto sono tre persone, ovvero un uomo di 25 anni e due sorelle di 28 e 30 anni. Entrambi sono di nazionalità romena e possiedono una regolare residenza in Italia. Un’altra particolarità riguardante il gruppo è che quest’ultimo praticava tranquillamente i furti pur avendo al suo interno un neonato nel passeggino, la cui presenza è stata uno dei principali elementi che ha immediatamente attirato la persona che ha fatto la chiamata alle forze dell’ordine. Ora che sono stati arrestati, si attende un regolare processo.

Impostazioni privacy