UE, bozza del nuovo regolamento: caldaie a gas vietate dal 2029

Dal 1 gennaio 2029 saranno vietate le caldaie a gas, è quanto previsto dalla bozza di revisione del regolamento europeo 813/2013. Vediamo nel dettaglio cosa potrebbe cambiare.

Innanzitutto specifichiamo che il testo non è ancora stato approvato che che verrà anzi discusso il 12 giugno. Per questa data è previsto un nuovo incontro della Commissione europea dove si discuterà delle bozze dei regolamenti Ecodesign ed Ecolabelling.

Stando a quanto riportato da Il Sole 24 ore, la nuova norma nella sua forma definitiva dovrebbe venire pubblicata nel 2024.

UE, bozza del nuovo regolamento: caldaie a gas vietate dal 2029

Stabilito quanto sopra, vediamo cosa potrebbe prevedere il nuovo regolamento europeo.

Secondo la bozza oggetto di discussione in Commissione Europea, a partire dal 2029 le caldaie a gas, così come quelle alimentate da altre fonti (come ad esempio l’idrogeno) dovranno essere eliminate dal mercato. In più, la sostituzione delle stesse dovrà essere accelerata.

Saranno ancora reperibili sul mercato le pompe di calore elettriche nonché i modelli ibridi, che quindi si costituiscono di pompa di calore e caldaia a gas.

Inoltre, si pensa di introdurre anche un limite minimo di efficienza stagionale, quest’ultimo dovrà essere rispettato dal mese di settembre 2029.

Non tutti gli operatori del settore, rappresentati di diversi paesi dell’Unione Europea, sono d’accordo con questa scelta. Infatti, i contrari sostengono che questa nuova linea vada in contrasto con la Direttiva EPBD (cosiddetta Case Green).

Per questo motivo l’incontro del 12 giugno alla Commissione europea sarà anche un momento di confronto tra favorevoli e oppositori, così da trovare una soluzione alle esigenze di tutti.

In particolare, gli esperti avranno cura di individuare anche le situazioni che rappresenteranno delle possibili eccezioni. Ovvero i casi in cui la caldaia a gas non potrà essere sostituita.

Un altro nodo da sciogliere riguarda i termosifoni, che in molti casi potrebbero non funzionare in modo altrettanto efficiente se venisse sostituita la caldaia. I termosifoni sono stati già oggetto di regolamentazione da parte dell’UE, con la decisione di rendere obbligatorie le valvole termostatiche.

Sono dunque molti i punti focali della questione che dovranno essere definiti tra qualche giorno.

Impostazioni privacy