Loading...

Giornale Social Logo Giornale Social
Sei qui: Giornale Social » “SOS emergenze” tramite satellite su iPhone 14: come funziona

“SOS emergenze” tramite satellite su iPhone 14: come funziona

Da Elisa Cappanori

Aprile 05, 2023

“SOS emergenze” tramite satellite su iPhone 14: come funziona
google news

“SOS emergenze” tramite satellite è la nuova funzionalità del sistema operativo iOS che consente di mettersi in contatto con i servizi di emergenza quando ci si trova al di fuori della copertura cellulare e Wi-Fi. Per usufruirne è necessario avere un modello recente di iPhone, nello specifico 14 e 14 Pro.

Come funziona “SOS emergenze” tramite satellite

Innanzitutto, “SOS emergenze” tramite satellite è una funzionalità di iOS che consente all’utente di stabilire un contatto con i servizi di emergenza, quando ci si trova in circostanze di necessità in cui non si può usufruire dei tradizionali metodi di contatto, poiché ad esempio il luogo da cui si chiama non rientra nella zona di copertura della rete cellulare.

In questi casi, la funzionalità di iPhone torna utile in quanto può agire tramite rete satellitare ed inviare messaggi di emergenza alle forze dell’ordine e – se configurati correttamente – ai propri contatti di emergenza.

Ci sono tuttavia alcune avvertenze da tenere a mente quando si vuole utilizzare “SOS emergenze” tramite satellite. In primo luogo, l’invio dei messaggi ai servizi di emergenza può richiedere tempi più brevi o più lunghi a seconda del luogo in cui ci si trova. Ad esempio, se si è circondati da alberi le cui foglie hanno spessore e densità moderati, l’invio può richiedere circa un minuto; se invece il fogliame soprastante è più fitto e spesso, il messaggio tramite satellite potrebbe non riuscire ad essere inviato. La stessa cosa vale in presenza di altri ostacoli: in linea generale la connessione satellitare potrebbe riscontrare difficoltà nello stabilirsi quando si è in luoghi come foreste, colline, montagne, vallate, canyon e anche edifici molto alti.

Come configurare “SOS emergenze” tramite satellite

Per poter utilizzare “SOS emergenze” tramite satellite è innanzitutto necessario configurare le informazioni da condividere con i servizi di emergenza e le forze dell’ordine, così che verranno automaticamente inviate nelle situazioni di emergenza. La configurazione dei contatti di emergenza e della propria cartella clinica si effettua tramite l’app Salute.

In secondo luogo, nel caso in cui non siano ancora stati attivati i servizi di localizzazione satellitare, bisogna procedere a farlo aprendo l’app Impostazioni, cliccando su “SOS emergenze” e facendo un altro click su “Prova la demo”.

Per stabilire di condividere la posizione satellitare con altri contatti, è necessario attivare la condivisione della posizione dall’app “Dov’è” prima e non dopo di trovarsi fuori dalla zona coperta dalla rete cellulare.

Come stabilire una connessione con “SOS emergenze” tramite satellite

Una volta configurati tutti gli elementi dalle app Salute (cartella clinica e contatti di emergenza) e Dov’è (localizzazione), “SOS emergenze” è potenzialmente pronta per l’utilizzo.

È importante sottolineare che la funzionalità non è – almeno per il momento – attiva in tutti i paesi del mondo, e non può essere utilizzata se ci si trova in un territorio in cui essa non è attiva. I paesi in cui “SOS emergenze” funziona correttamente sono: Austria, Belgio, Canada, Francia, Germania, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Norvegia, Portogallo, Regno Unito e Stati Uniti.

Stabilito ciò, per usare “SOS emergenze” quando ci si trovi in una situazione di difficoltà in cui non è possibile contattare i servizi di emergenza tramite rete cellulare, si deve provare ad effettuare comunque una telefonata al numero di emergenza locale.

A questo punto, se non si riesce a telefonare i servizi di emergenza, cliccare sull’opzione “Messaggio di emergenza tramite satellite” che compare sulla schermata di chiamata. La stessa cosa si può fare tramite Messaggi, cercando prima di scrivere al numero di emergenza locale, e se il messaggio non dovesse inviarsi si clicca su “Servizi di emergenza”.

Una volta iniziata la procedura per stabilire un contatto satellitare di emergenza, si clicca su “Segnala un’emergenza”, si risponde alle domande che vengono poste per poi seguire le istruzioni che compaiono volta per volta sullo schermo.

Elisa Cappanori Avatar

Elisa Cappanori

Laureata in Comunicazione. Appassionata di cinema, musica, letteratura e curiosa di conoscere sempre cosa sta accadendo nel mondo.