Sangiovanni sta male, ma era già successo ad un altra ex stella di Amici: ve lo ricordate?

Le parole di Sangiovanni dopo Sanremo, e la pausa forzata dalla musica, hanno fatto pensare ad un altro ex Amici che ha sofferto degli stessi problemi. Ecco chi era. 

sangiovanni
Sangiovanni sta male, ma era già successo ad un altra ex stella di Amici: ve lo ricordate? (Ansa – Giornalesocial.it)

Dopo “Finiscimi” ed un Festival di Sanremo 2024 che lo ha visto in gara, Sangiovanni ha deciso di compiere un gesto davvero inaspettato, soprattutto per un ragazzo così giovane e con una carriera a dir poco straordinaria ed in rampa di lancio: fermarsi e stoppare tutto, compreso un album già pronto, per via di alcuni problemi a livello psicologico. 

Un vero e proprio malessere che il ragazzo ex fidanzato di Giulia Stabile sembra avere da ormai qualche tempo ma che, tuttavia, complice i mille impegni ed il desiderio dei suoi amatissimi fan e follower di vederlo sempre al centro, sotto i riflettori, di fatto non ha mai potuto curare per davvero. 

Dopo di lui, anche Mr. Rain ha voluto dire la sua a riguardo, di fatto palesando le stesse paure, ansie ed angosce di un mondo della musica che obbliga i –pochissimi- fortunati cantanti che riescono ad avere successo ad una continua produzione di canzoni, di pezzi, di promozione e concerti, per stare al passo con ciò che chiede il mercato. 

Già qualche anno fa, però, un altro ex concorrente di Amici, che ha avuto un momento di exploit straordinario non solo in Italia ma anche in Sudamerica, aveva di fatto palesato gli stessi problemi. 

Sangiovanni come Riki: “Ai firmacopie speravo ci fossero poche persone” 

riki
Riki al Festival di Sanremo (Ansa – Giornalesocial.it)

Riki, nome d’arte di Riccardo Marcuzzo, in una vecchia intervista rilasciata ad All Music Italia, di fatto ha confessato di avere sofferto parecchio di questi veri e propri attacchi di panico, di ansia ed angoscia, che comporta anche una stanchezza cronica, proprio quando si trovava in tour in Sudamerica, dove era diventato davvero famosissimo ed aveva riscosso un successo a dir poco incredibile. 

Dopo quell’exploit, del resto, come per Sangiovanni, è arrivato Sanremo, con “Lo sappiamo entrambi”, piazzatosi ultimo e che, forse, dice il cantante, non era il brano giusto per quel momento della sua carriera, in quel contesto. Da lì un momento di pausa, per poi tornare con “Scusa”, che ha avuto un discreto successo, e successivamente con “Ferrari White”. Da lì il silenzio più totale. 

Dalle sue storie, però, si evince che stia preparando un album che, dai brevi video che compaiono sul suo profilo Instagram, sembra essere quello definitivo della maturità, dopo un “Popclub” che sembra avere convinto la critica ma non il pubblico (e che lui, comunque, ha sempre definito come un “album di transizione”, come testimonia anche la copertina, che ha un significato molto particolare). 

Ecco, l’esempio di Riki, in tal senso, potrebbe essere quello che tutti noi auspichiamo a Sangiovanni: fermarsi, prendersi del tempo per poi ripartire meglio di prima, facendo ciò che si vuole per davvero. Per tornare ad essere liberi. 

Impostazioni privacy