Roma: anziana turista inglese si perde nella folla, salvata dalla polizia

Roma nei giorni del Ponte del Primo Maggio è stata presa d’assalto dai turisti provenienti da ogni parte d’Italia e del mondo. In queste ore caotiche gli agenti delle forze dell’ordine sono impegnati a garantire la sicurezza di cittadini e turisti nelle strade del centro storico della capitale italiana. All’interno di questa cornice del Primo Maggio romano, un’anziana turista inglese ha perso di vista il gruppo di croceristi con cui era arrivata al centro. La signora, molto spaventata, è stata aiutata dagli agenti che l’hanno riportata all’imbarco della nave a Civitavecchia.

Roma: turista inglese si perde nella folla, salvata dalla polizia

Prepararsi per una vacanza richiede molta attenzione, è necessario avere tutti i documenti di viaggio e sapere quali e quanti liquidi si possono portare nel bagaglio a mano, tra le altre cose. Ma la necessità di fare attenzione non si esaurisce dopo essere arrivati alla meta prestabilita, poiché – soprattutto se si viaggia in un paese estero in un periodo che potrebbe essere particolarmente affollato – si rischia di perdersi.

È quello che è successo ad una signora anziana arrivata a Roma dalla Gran Bretagna. Nei giorni del Ponte del Primo Maggio la capitale italiana è stata presa d’assalto, e il numero di turisti provenienti da ogni dove che affollano le strade cittadine è difficile da definire.

In questa cornice, è bastata una semplice pausa toilette affinché un’anziana turista di 82 anni perdesse di vista il suo gruppo di croceristi accompagnati da una guida, che in pochi attimi sono stati nascosti dalla folla.

L’anziana signora si è vista sola in una città straniera senza sapere da che parte andare per ritornare alla nave da crociera da cui quella mattina era scesa insieme al suo gruppo. Fortunatamente, gli agenti della polizia locale che stanno lavorando proprio per garantire ordine e sicurezza in un periodo dell’anno particolarmente caotico, sono arrivati in suo soccorso.

Gli agenti sono riusciti a capire che la turista inglese aveva perso di vita il suo gruppo e che era arrivata a Roma in crociera. Così, risparmiando alla signora ulteriori momenti di panico, l’hanno riaccompagnata al porto di Civitavecchia dove si è ricongiunta con il suo gruppo di croceristi. Così la vicenda si è conclusa con solo tanto spavento e un dolce lieto fine con tanto di foto che ritrae sorridenti la turista e gli agenti.

Impostazioni privacy