L’assurda passione di Enzo Salvi che gli ha cambiato la vita per sempre

Conoscete questa grandissima passione di Enzo Salvi che gli ha letteralmente stravolto la vita? In pochissimi la conoscono, ma è tutto vero. 

enzo salvi
L’assurda passione di Enzo Salvi che gli ha cambiato la vita per sempre (Ansa – Giornalesocial.it)

Non lo ha mai nascosto e, anzi, ne ha sempre fatto un vero e proprio vanto, ma in pochissimi conoscono la bellissima e davvero inaspettata passione di Enzo Salvi, uno degli attori più amati in Italia. Stiamo infatti parlando di uno dei comici che, con i suoi film e le sue battute all’interno di essi, ha dimostrato di saper far ridere, soprattutto grazie ad alcuni suoi personaggi davvero iconici. 

Impossibile, infatti, dimenticare il “romano coatto” e tantissimi altri personaggi che ha avuto modo di interpretare sui vari set cinematografici a cui ha preso parte, con numerose pellicole che sono diventate dei veri e propri film cult per tutti gli appassionati del genere. 

Una cosa, però, riguardo al famosissimo attore laziale, non la conoscete: la sua grande passione per i pappagalli. L’attore, infatti, è ancora oggi proprietario di alcuni pappagalli che, tuttavia, sono stati coinvolti in una vera e propria aggressione, come leggiamo da Il Mattino, qualche anno fa. Ecco tutti i dettagli e, soprattutto, come si è risolta questa davvero molto spiacevole vicenda. 

Enzo Salvi, pappagallo aggredito: com’è finita? 

enzo salvi
La bruttissima disavventura di Enzo Salvi: parte tutto dalla sua più grande passione che in pochissime persone conoscono (Ansa – Giornalesocial.it)

Qualche tempo fa, infatti, Fly, il pappagallo di Enzo Salvi, era stato letteralmente preso a sassate da un ragazzo mentre questi si trovavano in una bellissima pineta di Ostia. La storia risale all’agosto 2020, quindi circa tre anni e mezzo fa, ma il giudice ha archiviato il tutto per “la tenuità del fatto”. 

Il pappagallo era però stato colpito alla testa mentre, tranquillo, si stava riposando su un palo telefonico. L’animale, che per Enzo Salvi era davvero molto importante, ha anche riportato un trauma cranico e, dopo una folle corsa all’ospedale veterinario, si è salvato per un soffio. 

Tutto è bene quel che finisce bene, come si suol dire, tuttavia lo spavento per lui, che al di fuori del mondo del cinema è una persona davvero a modo e tranquilla, sicuramente molto diversa dai personaggi che interpreta, non ha mai voluto commentare questa sentenza, ma una cosa è certa: l’amore che prova nei confronti di questi animali è immenso e questo, se ancora non bastasse, dimostra quanto l’attore abbia un vero e proprio cuore d’oro.

Impostazioni privacy