l’Anticiclone Africano BACCO porta CALDO e TEMPERATURE fino a 40°C, scopriamo dove e quando

Negli imminenti giorni, l’anticiclone africano BACCO riporterà il CALDO africano, smentendo le aspettative di un imminente addio all’estate. In effetti, ci aspetta una sorpresa con il ritorno del caldo africano.

A causare questa improvvisa inversione di rotta stagionale è un promontorio anticiclonico che abbiamo affettuosamente chiamato BACCO (in onore al Dio del Vino e della Vendemmia). Recentemente, abbiamo sperimentato un crollo delle temperature, che sono scese al di sotto della media climatologica del periodo, specialmente nel Nord. Tuttavia, un cambiamento repentino è alle porte.

Il ciclone Poppea, che ha causato la rottura dell’estate, è destinato a perdere progressivamente energia sotto la spinta dell’anticiclone africano. Questo rientro dell’estate sarà particolarmente evidente durante il prossimo weekend, il primo di Settembre, quando le temperature risaliranno rapidamente.

Già tra Giovedì 31 e Venerdì 1 Settembre, assistiremo a un graduale miglioramento delle condizioni meteo e a un moderato aumento delle temperature, sufficiente a riportarle a valori più tipici del periodo.

La nostra attenzione si focalizza sulla svolta attesa nel corso del Fine Settimana, quando le temperature saliranno rapidamente, raggiungendo potenzialmente i 40°C! La mappa che vi mostriamo qui di seguito, riferita a Domenica 3 Settembre, illustra le temperature massime previste. Le zone in rosa scuro indicano le aree in cui si prevedono temperature massime prossime o superiori ai 40°C.

La ragione di questo ritorno del caldo è da attribuire all’insistenza di un nuovo promontorio anticiclonico africano (anticiclone BACCO), che dovrebbe mantenere tempo stabile e temperature elevate per la maggior parte della prossima settimana.

Tutto ciò si verifica nonostante l’inizio dell’Autunno meteorologico Venerdì 1° Settembre!

Dopo aver causato danni diffusi con nubifragi, allagamenti, frane e colate di fango, e una rara acqua alta a Venezia in Agosto, il ciclone Poppea si sta spostando verso la Penisola Balcanica e lascerà l’Italia entro Giovedì 31. Al suo posto, ritornerà l’alta pressione che garantirà un tempo più stabile, soleggiato e con temperature in aumento.

Ma ci saranno ancora piogge? Se sì, dove? Il passaggio di Poppea verso i Balcani causerà maltempo principalmente nelle regioni centrali, con Toscana, Lazio, Umbria, Marche e Abruzzo a rischio di acquazzoni e grandinate locali, intervallati da pause asciutte e schiarite soleggiate. Inoltre, il maltempo si allontanerà dal nordest con gli ultimi rovesci previsti sul Friuli Venezia Giulia, in Romagna e lungo le coste venete. Infine, qualche temporale potrebbe scoppiare al Sud, specialmente in Campania e sulla Calabria tirrenica. Intanto, il tempo si stabilizzerà al Nordovest e in Sardegna, dove ci saranno ampie schiarite soleggiate.

E cosa succederà poi? Da Giovedì 31 Agosto, l’alta pressione riporterà il sole su quasi tutto il territorio, consentendo alle temperature di salire nuovamente. Ma sarà nel weekend che l’alta pressione assumerà caratteristiche africane: sarà il momento dell’arrivo dell’anticiclone Bacco, che continuerà a influenzare il nostro tempo per la maggior parte della prossima settimana, portando picchi di oltre 40°C sul nostro Paese.

Impostazioni privacy