“Il più sopravvalutato della storia di Amici” Piovono critiche sul cantante

Ad Amici la polemica continua: i social sono scatenati. Ecco l’accusa che non ti aspetti ad uno dei cantanti più forti di quest’edizione del programma. 

amici
“Il più sopravvalutato della storia di Amici” Piovono critiche sul cantante (Ansa – Giornalesocial.it)

Fin dai primi giorni di scuola, uno dei cantanti di Amici di Maria De Filippi aveva “l’aura” di un vero e proprio predestinato, uno di quelli che, usciti dal programma, avrà la carriera a dir poco spianata, complice una già enorme fetta di pubblico che lo seguiva (e che si è ampliata ulteriormente a macchia d’olio) e soprattutto un talento che continua ad emergere puntata dopo puntata. 

Non tutti, però, sembrano apprezzare il suo enorme talento ed i suoi tratti stilistici. Il primo a scagliare delle gravi accuse non solo al ragazzo, reo, secondo questo autorevole parere, di non essere migliorato a sufficienza all’interno della scuola, ma anche e soprattutto ai professori, i quali, sempre secondo la sua opinione, non sembrano avergli fatto compiere progressi. 

Il parere in questione, con prove alla mano, è quello di Luca Jurman, ex professore della scuola di Amici che, qualche tempo fa, ha accusato il ragazzo in questione di “non saper cantare”, complice anche un uso particolarmente invadente dell’autotune. 

Ad aggiungersi a questo pensiero, assolutamente legittimo, adesso ci si mettono alcuni follower e fan del programma che, sotto un post, hanno espresso dei pareri parecchio pesanti nei confronti del giovane figlio d’arte. Ecco di chi stiamo parlando. 

Amici, Holden sotto accusa, alcuni fan: “Non mi trasmette nulla” 

holden amici
Holden durante la cover di “Closer” (Instagram @amiciufficiale – Giornalesocial.it)

L’accusato in questione è Holden, nome d’arte di Joseph Carta, il quale, ormai al Serale, è finito sotto accusa da parte di alcuni fan e follower del programma. Il motivo andrebbe ricercato nel fatto che, quando ha eseguito la cover di “Closer”, non sembra proprio essere piaciuto ad una fetta abbastanza grande di pubblico. 

“Ma in che lingua canta?” “Non mi trasmette nulla”, “Incommentabile”, “Che lagna, ma solo a me non piace” E tanti altri commenti di questo tipo. Insomma, piovono critiche davvero pesanti che, tuttavia, non tolgono il fatto che il ragazzo, ormai al Serale, sia di fatto quello più lanciato verso una carriera solida ed importante anche al di fuori di questo programma. 

Impostazioni privacy