Grave incidente stradale sulla A1 coinvolge bus con migranti: due autisti deceduti, 25 feriti

Scontro tra bus e veicolo pesante a Fiano Romano

Un grave incidente stradale si è verificato sulla A1, all’altezza di Fiano Romano (Roma). Un autobus, preso in carico dalla Prefettura di Agrigento, che stava trasportando migranti dal porto di Empedocle ai centri di accoglienza nel Piemonte, è stato coinvolto. Il tragico incidente ha provocato la morte di due autisti e l’aumento del numero di feriti, attualmente salito a 25, molti dei quali in condizioni gravi e trasportati negli ospedali locali. Il bus è entrato in collisione frontale con un veicolo pesante. Le indagini sul luogo dell’incidente sono state condotte dalla Polizia Stradale.

Ricostruzione dell’incidente

L’incidente si è prodotto alle 2.22, tra Guidonia Montecelio e Roma nord, nella zona dell’area di servizio Mascherone. L’autobus è poi rovesciato. I passeggeri, una cinquantina di migranti sbarcati a Lampedusa nei giorni precedenti, erano a bordo dell’autobus della Patti Tour di Favara, che ha un accordo con la Prefettura di Agrigento. L’autobus era partito da Porto Empedocle alle ore 10 del giorno precedente per trasferire i migranti nel Piemonte.

Il bilancio dell’incidente

Gli autisti deceduti avevano rispettivamente 35 e 32 anni. Tra i feriti, due sono stati evacuati in codice rosso all’ospedale Gemelli e all’Umberto I, mentre otto in codice giallo sono stati distribuiti in vari ospedali. Altri 35 migranti sono stati esaminati, ma non trasportati in ospedale in quanto illesi: sono stati successivamente presi in carico dalla prefettura.

Impostazioni privacy