Aria e acqua di mare: i benefici per il raffreddore

Non è solo una diceria: l’aria e l’acqua di mare sono toccasana per la salute, in particolare per tutte quelle persone che tendono ad ammalarsi facilmente. Grandi e piccini propensi a prendere il raffreddore molto spesso possono giovare in maniera significativa da un soggiorno in una località marittima. Vediamo in che modo.

Aria e acqua di mare: i benefici per il raffreddore

Le nonne la sanno lunga sui rimedi per il raffreddore, e la scienza conferma. In particolare, si parla in questa sede dei benefici dell’acqua e dell’aria di mare.

Iniziamo dall’aria marina: la scienza afferma da anni che l’aria marina fa bene alle vie respiratorie. I benefici derivano dalla presenza nell’aria di magnesio, iodo, potassio, bromo e anche altri sali minerali. Questa composizione fa sì che l’aria marina si comporti come un vero e proprio aerosol naturale che purifica le vie respiratorie e rende più semplice l’eliminazione dei muchi. Proprio per questo, le secrezioni delle prime vie aeree maturano più rapidamente negli ambienti marittimi, e quando si è già raffreddati si può avere l’impressione che il catarro aumenti ma in realtà non è così. Anzi, dopo i primi giorni si iniziano a vedere i benefici dell’aria di mare.

Un discorso simile può essere fatto sull’acqua di mare, che come l’aria è molto ricca di sali. Non soltanto l’acqua di mare deterge naturalmente le vie nasali rimuovendo i muchi, ma funge anche da disinfettante.

Il sale marino, ovvero il cloruro di sodio, è infatti un mucolitico, poiché riesce a diluire i muchi in eccesso e a stimolarne la fuoriuscita. Per questo motivo dopo un bagno sembra che il naso coli, ma non c’è da preoccuparsi anzi è uno dei tanti benefici dell’acqua marina.

Restando sull’azione mucolitica degli ambienti marini, quando non si può trascorrere del tempo vicino al mare e/o fare il bagno, è possibile trovare una soluzione per avere a portata di mano alcuni dei benefici del mare. Si tratta della soluzione salina, anche chiamata acqua o soluzione fisiologica, che può essere utilizzata per i lavaggi nasali. La soluzione salina si può acquistare, oppure per chi voglia cimentarsi nel fai da te, anche l’acqua fisiologica fatta in casa è efficace.

Impostazioni privacy