Alaska Airlines: check-in e consegna bagagli in meno di 5 minuti

Alaska Airlines introduce nei suoi aeroporti una rivoluzione tech che consente ai passeggeri di effettuare check-in e consegna bagagli in meno di cinque minuti, attraverso la scansione di volto e documenti.

Alaska Airlines: una piccola grande rivoluzione

Viaggiare è meraviglioso, ritrovarsi in poche ore in un luogo completamente diverso e sperimentare culture e tradizioni di paesi vicini o lontani è un’opportunità imperdibile. Tuttavia, le fasi preliminari del viaggio e dell’arrivo a destinazione possono essere scoccianti, dalla preparazione dei bagagli alle lunghe file agli sportelli per i check-in e la consegna bagagli.

Per risolvere il primo impiccio, ovvero la preparazione dei bagagli, è sempre possibile consultare una guida su come fare la valigia perfetta. Per quanto riguarda le attese per check-in e consegna bagagli, invece, è chiaro che il singolo passeggero non può fare molto.

Ed è qui che entra in gioco Alaska Airlines, che nel suo piccolo ha introdotto un’importante rivoluzione: la possibilità di completare check-in e consegna bagli in meno di cinque minuti e servendosi semplicemente dei propri documenti e smartphone.

Check-in e consegna bagagli in meno di 5 minuti: il piano di Alaska Airlines

La compagnia aerea statunitense ha pubblicato un comunicato stampa con cui annuncia un piano di trasformazione che riguarderà per l’hub di Seattle-Tacoma, ma che presto intende estendere anche agli altri aeroporti-basi degli USA.

Il piano di Alaska Airlines prevede la completa eliminazione dei chioschi di check-in, che verranno sostituiti da tag station per i bagagli dotate di dispositivi per la scansione dei volti e dei documenti.

Il progetto, parte di un investimento complessivo da 2,5 miliardi di dollari, diventerà realtà concreta entro la fine del 2023, con la disposizione negli aeroporti degli appositi strumenti. Mentre entro la primavera del 2024 la trasformazione sarà non solo attuata ma i dispositivi in questione del tutto operativi.

Il nuovo chiosco-scanner di Alaska Airlines, che sostituirà i chioschi tradizionali che la stessa compagnia aerea aveva introdotto anni fa, consentiranno di effettuare la scansione del volto del passeggero, del documento di identità e dei bagagli (producendo anche l’etichetta di viaggio in automatico). Questi ultimi verranno poi presi in carico da un addetto della compagnia per portarli sul nastro trasportatore. E il gioco è fatto.

Impostazioni privacy