I tavoli consolle rientrano di certo tra quel tipo di arredamento da considerare funzionale nella vita di ogni giorno. Non tutti possono permettersi di avere a disposizione un’abitazione grande, all’interno della quale spaziare con i mobili in ogni modo. Ecco perché spesso si ricorre a delle soluzioni salva spazio, come il tavolo consolle, da destinare ad usi differenti, a seconda dei contesti e delle situazioni. Per esempio anche in cucina, se non abbiamo un ambiente troppo largo, un tavolo consolle appoggiato al muro potrebbe fare la differenza.

Tavolo consolle allungabile: le caratteristiche

I tavoli consolle in legno nella loro forma allungabile possono rappresentare una soluzione salva spazio a tutti gli effetti, in grado di aiutarci ad ottimizzare la grandezza della nostra abitazione. Sono composti dal tavolo stesso e da alcune prolunghe che si possono inserire, posizionandole ai lati del tavolo.

Quindi, nel caso in cui si abbiano degli ospiti anche inattesi in casa propria, l’utilizzo del tavolo allungabile si dimostra piuttosto utile. Alcuni tavoli allungabili hanno anche dei contenitori, all’interno dei quali poter mettere le prolunghe quando queste non vengono utilizzate. Spesso si tratta di sacche di cotone destinate a questo uso.

Per quanto riguarda gli stili, essi sono davvero molto differenti e quindi possiamo scegliere quello che maggiormente corrisponde alle nostre esigenze. Sicuramente possiamo scegliere il tavolo che dal punto di vista stilistico, della forma e delle lavorazioni si adatta maggiormente al resto dell’arredamento della stanza in cui l’oggetto di arredo viene collocato o della nostra casa in generale.

Nel momento in cui non viene allungato, può essere comodamente usato come scrivania o come piano di appoggio per oggetti di diverso tipo.

Come usare i tavoli consolle

Questo tipo di tavoli si presta a numerosi usi. Per esempio, come abbiamo già anticipato, possiamo utilizzare questi arredi come una scrivania. Infatti questi tavoli non obbediscono soltanto ad esigenze di carattere estetico, ma sono anche molto pratici e hanno differenti funzioni.

Ad esempio possiamo usarli come piano d’appoggio nell’ingresso di casa, magari accompagnandoli con uno specchio. Questo genere di tavoli sta bene anche in cucina, proprio per essere utilizzato come tavolo da pranzo, con un tocco di stile in più che certamente è capace di fare la differenza.

I tavoli consolle si possono usare come postazioni computer molto originali e tra l’altro senza ingombrare per niente. Insomma, abbiamo davvero l’imbarazzo della scelta, perché i vari modelli disponibili in commercio possono essere adattati a molte esigenze.

Chi sceglie un tavolo consolle sa sicuramente di cosa ha bisogno e, anche se magari inizialmente lo utilizza soltanto per la sua bellezza estetica, prima o poi troverà certamente il modo di apprezzarne anche la sua utilità.

Se ci teniamo sulle linee essenziali e su delle forme geometriche classiche, avremo la possibilità di dare un tocco in più di creatività alla nostra abitazione, con l’inserimento di questi pezzi d’arredo che soprattutto in passato hanno avuto successo e che oggi si stanno riscoprendo in maniera forte.

Senza dubbio per il tavolo consolle non è arrivata ancora l’ora di andare in soffitta, ma è destinato ad essere sempre più apprezzato e riutilizzato anche come un complemento d’arredo di cui non si può fare a meno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here