Se le donne ingrassano è colpa degli uomini. Lo sostiene uno studio di un team di ricercatori dell’Università di Tel Aviv, Israele, condotto su un gruppo di donne dai 30 ai 45 anni.

Gli studiosi hanno, quindi, scoperto che a determinare le variazioni di peso nelle donne non sono né le calorie né le diete ma gli uomini.

Quasi il 50% delle donne della ricerca, infatti, ha dichiarato di avere messo peso durante una relazione soddisfacente.

Il 27%, di converso, ha affermato che il dimagrimento è avvenuto in coincidenza con le fasi di tensione del rapporto.

Per gli uomini, però, non varrebbe lo stessa relazione di causa e di effetto: infatti, solo il peso del 36% degli uomini è aumentato in corrispondenza di una vita di coppia serena.

Perché accade questo?

Tanti i fattori: dal rilassamento – magari, inconsciamente, si tende a curarsi di meno, visto che ormai il proprio uomo è stato ‘accalappiato’ – all’incremento dei pasti fuori casa per via delle uscite.

Comunque, oltre a un rapporto felice con il proprio partner, le donne tendono ad assumere peso anche in altre circostanze: gravidanza, stress, gestione dei figli, disoccupazione, status di single, rottura di un rapporto amoroso, trasloco.

Le donne, tuttavia, dimagriscono anche per alcuni dei fattori appena elencati, come la fine di una relazione, l’essere single o il matrimonio.

In più, perdere peso è anche collegato all’esistenza di un rapporto infelice, la conoscenza di un potenziale partner e la carriera.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here