Operativo il libretto famiglia. Ecco di cosa si tratta

Da oggi, lunedì 10 luglio, è operativo il libretto famiglia, il nuovo sistema che hanno le persone fisiche per pagare prestazioni occasionali.

788

Da oggi, lunedì 10 luglio, è operativo il libretto famiglia, il nuovo sistema che hanno le persone fisiche per pagare prestazioni occasionali di baby sitter, badanti, lavoretti domestici e lezioni private.

Questo strumento sostituisce i voucher e da oggi prestatori e utilizzatori potranno iscriversi sulla piattaforma dell’INPS.

I consulenti del lavoro, inoltre, hanno messo a punto una guida sul libretto, spiegando che si prevede un pagamento di 10 euro lordi l’ora (8 netti al lavoratore e 2 per pagare contributi INPS e INAIL).

Con il libretto famiglia si possono pagare al massimo 280 ore l’anno per un importo top di 2.500 euro allo stesso prestatore. Il limite, infatti, è basato sui 9 euro netti previsti per le prestazioni occasionali forniti alle aziende.

In totale, ogni utilizzatore può usare questo strumento per un massimo di 5.000 euro l’anno (per più prestatori).

Ogni lavoratore, infine, può incassare al massimo con queste prestazioni occasionali 5.000 euro.

Cosa ne pensi? Lascia un commento